Segnaliamo: I bronzi di Fanor Hernandez a Castelnuovo di Porto

Hernandez

Siamo lieti di segnalare che venerdì 1 dicembre, negli spazi espositivi del palazzo ducale di Castelnuovo di Porto (RM) si inaugura la mostra “I bronzi di Fanor Hernandez alla Rocca – Armonie d’Arte”, a cura di Carlo Celia ed Alessandro Hernandez.

Fanor Hernandez è un artista  a cui noi di Libellula siamo molto affezionati. Il Centro Libellula infatti ha curato l’ufficio stampa della mostra “I BRONZI DI FANOR HERNÁNDEZ. MATERIA E VITA” che ha avuto luogo nel 2013 presso il Museo Nazionale Romano – Palazzo Massimo alle Terme  VEDI QUI


fanorPer me l’arte è un mezzo con il quale si cerca di esprimere la sostanza spirituale della vita nella ricerca di quel contatto umano e di quella comunicazione che rappresentano, in fondo, l’essenza stessa della civiltà” Fanor Hernandez, 1970

 

Annunci

Segnalazione: L’Aquila 15 ottobre 


L’Aquila, Palazzo Fibbioni
domenica 15 ottobre ore 17,30
presentazione a cura di Noemi Cococcia

Un velo sulla memoria di Sonia Ciuffetelli

Augh! Edizioni, collana Tomahawk

Letture a cura di Ugo Capezzali


E se io, nel mi primitivo bisogno di conoscermi, nella necessità di misurare le mie forze interiori con quelle esterne per capire con chi battermi e cosa catturare —perché la fame che mi muove sia saziata — non attribuisco a Dio questa ferocia spicciola, questa brama di divorare senza essere sbranata, delegando a lui la responsabilità di un possibile fallimento o i meriti di una conquista che inevitabilmente comporta dei dolori?


 

ANTEREM: è disponibile il nuovo bando del Premio Lorenzo Montano

Premio Lorenzo Montano – Trentunesima edizione
È disponibile il bando del Premio Lorenzo Montano, giunto quest’anno alla XXXI edizione. Promosso e organizzato dalla rivista “Anterem”, il Premio si articola in cinque sezioni: “Raccolta inedita”, “Opera edita”, “Una poesia inedita”, “Una prosa inedita”, “Opere scelte”. Per ogni sezione sono previsti rilevanti riconoscimenti sia editoriali sia in denaro.
Scarica il Bando del Premio al link:
http://www.anteremedizioni.it/xxxi_edizione_2017

Segnaliamo: 21 aprile h 19.30 Casa della Poesia

Casa della Poesia di Milano in via Formentini ,10, nel cuore di Brera.

Giovedì 21 aprile, ore 19.30, LABORATORIO FORMENTINI

Ricordando Antonio Porta…

A cura di Carmelo Pistillo

Nel corso della serata, dedicata alla figura poliedrica di Antonio Porta, sono previste anche le importanti testimonianze di Milo De Angelis, Tomaso Kemeny, Giancarlo Pontiggia, Alessandro Rivali e Rosemary Liedl.

ap

L’appuntamento con uno dei maggiori rappresentanti della poesia italiana del secondo Novecento, sarà l’occasione per approfondire anche il rapporto tra poesia e teatro, tema ispiratore dell’antologia Perché tu mi dici: poeta?, un viaggio attraverso la poesia europea dell’Ottocento e quella italiana del Novecento italiano fino agli anni Settanta.

Il libro, edito da La Vita Felice, è firmato da Antonio Porta e Carmelo Pistillo, con la collaborazione di Fabio Jermini.

…Vai canzone mia

e ripeti a chi guarda irridendo

a chi rinuncia : “te io derido”.

Vieni, canzone mia

fermati allo specchio

e nel riflesso rallegra

ridi con il tuo autore…

(Antonio Porta)

 

nuova sede in via Formentini 10 – ingresso libero

La Casa della Poesia di Milano

web: www.lacasadellapoesia.com

e-mail: segreteria@lacasadellapoesia.com


Come raggiungere con i mezzi pubblici via Formentini 10 – Milano:
Metro: M2 Lanza, M3 Montenapoleone, M1 Cordusio
Tram: 2, 4, 12, 14
Autobus 57, 61

Libellula segnala martedì 19 aprile alle 18,00

Segnaliamo volentieri su indicazione dell’Istituto Comprensivo “G. Falcone e P. Borsellino” di Morlupo lincontro che si terrà martedì 19 aprile alle 18,00 presso la sede centrale di via G.B. De Mattia, 1. Il progetto Cittadinanza e Costituzione è ideato e curato da Francesca Vaccarini.

 

IC

Segnalazioni: “Guidonia Marathon Poetry Slam”

Lieta di aderire all’iniziativa di Manuel Cohen “Guidonia Marathon Poetry Slam” e reading poetico presso la Biblioteca Comunale in occasione della Giornata Mondiale della Poesia. Ci vediamo a Guidonia sabato 19 marzo alle 16! Viviana Scarinci
“L’appuntamento celebrato per la prima volta nella nostra città, si terrà presso la Biblioteca di Guidonia, in via Moris, sabato 19 marzo alle h. 16.00. Sono ancora aperte le iscrizioni alla Maratona dei Poeti, organizzata a Guidonia per celebrare la Giornata Mondiale della Poesia istituita dall’Unesco e che vedrà numerose personalità della poesia italiana intervenire al reading poetico. All’interno della manifestazione, si svolgerà una piccola gara, “Guidonia Marathon Poetry Slam”, riservata agli autori under 45, la cui giuria sarà presieduta dal Prof. Salvatore Ritrovato, poeta e docente di italianistica dell’Università di Urbino. Tutta la cittadinanza e i giovani del territorio sono invitati a partecipare e a concorrere al premio (per contatti, sarà sufficiente inviare un messaggio privato al mio profilo fb). Grazie per l’attenzione” Manuel Cohen

Libellula segnala: mercoledì 3 giugno ore 10.00 e giovedì 4 giugno ore 21.30

MOLTO PIÙ DI UN RICORDO
mercoledì 3 giugno ore 10.00

e giovedì 4 giugno ore 21.30
Rocca Colonna, Sala dei Cento Passi

Castelnuovo di Porto RM

locandina_giu2015Costruzione di una memoria collettiva europea condivisa è il tema del convegno in programma nel castello Rocca Colonna di Castelnuovo di Porto, a pochi passi da Roma, il 3 giugno alle 10.00, promosso nell’ambito di “Molto più di un ricordo”, la manifestazione realizzata, con il contributo della Regione Lazio, dal Comune di Morlupo, in collaborazione con il Comune di Castelnuovo di Porto con organizzazione a cura dell’ASI CIAO Coordinamento Provinciale di Roma.
La conferenza, che punta ad affrontare le fasi e gli aspetti salienti che hanno caratterizzato gli anni del periodo bellico, vedrà la partecipazione di alcuni storici italiani, giornalisti ed esperti di geopolitica, tra cui Lorenzo Salimbeni, Emanuele Merlino, Alessandro Lundini e Emanuele Mastrangelo.
Molto più di un ricordo, ideato per il 70° anniversario della fine della seconda guerra mondiale con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza dei territori coinvolti sulla storia d’Italia, ha proposto una serie di appuntamenti culturali in date simbolo del calendario nazionale.
“70 anni fa, la fine della guerra e del fascismo hanno segnato la rinascita di questo Paese – ha dichiarato il sindaco di Castelnuovo, Fabio Stefoni – Le celebrazioni in programma oggi, oltre a rappresentare un’occasione importante per riflettere sulla nostra storia locale e nazionale, testimoniano l’impegno, da parte di questa amministrazione, di volere mantenere viva la memoria, soprattutto per preservare le conquiste ottenute e ricordare, proprio in occasione della Festa della Repubblica, tutti coloro che contribuirono a rendere possibile quel referendum senza il quale oggi non saremmo qua a festeggiare”.
L’iniziativa, dopo la tappa del 4 novembre nel Comune di Morlupo, si concluderà il 4 giugno alle 21,30 con il reading musicale I racconti della memoria di Antonino Cassata, con gli attori Claudio Rotunno, Federico Palla, Roberta Barberi. A seguire si terrà il concerto La Resistenza raccontata in musica con il tenore Alessandro De Angelis, a cura del quartetto Z-ensamble dell’associazione Artemus che riproporrà, su composizioni originali e arrangiamenti del maestro Carlo Zannetti, le musiche che hanno segnato la storia italiana ed europea tra il 1944-45, da Lilì Marlen all’Internazionale francese.

Ufficio stampa ASI CIAO Coord. Prov. di Roma
Veronica D’Agostino
Cell. 339. 4211135