Anno 2019

Viviana Scarinci su Elena Ferrante LW italica LAUNENWEBER

Viviana Scarinci, Un ritratto letterario di Elena Ferrante. Neapolitanische Puppen: Ein Essay über die Welt von Elena Ferrante trad Ingrid Ickler, LW italica LAUNENWEBER

“Tra il libro che va in stampa e il libro che i lettori acquistano c’è sempre un terzo libro, un libro dove accanto alle frasi scritte ci sono quelle che abbiamo immaginato di scrivere, accanto alle frasi che i lettori leggono ci sono le frasi che hanno immaginato di leggere E. Ferrante, La frantumaglia. Nuova edizione ampliata, Roma, edizioni e/o, 2016, p. 185

È come se per essere goduta oggi, la scrittrice Elena Ferrante affidasse la sua narrazione a quella sospensione dell’incredulità che governa non più la letteratura ma la vita quotidiana. Confidando che quello del lettore contemporaneo, come spiega Daniele Giglioli, sia una sorta di orizzonte assai comune “la mescolanza di scetticismo nichilista e di realismo ingenuo che fa da liquido amniotico del senso comune di una società in cui l’immaginazione del mondo è stata quasi interamente requisita dai mass media. Non crediamo a nulla ma ingoiamo tutto.” Viviana Scarinci, Neapolitanische Puppen: Ein Essay über die Welt von Elena Ferrante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...