Ogni buona idea di mondo

Associazione Culturale Libellula e Associazione Culturale Formebrevi: perché Tessere una rete di persone TRA Morlupo E CALTANISSETTA

Di numerose relazioni intessute, fruttuose e instancabili collaborazioni con altre realtà molto vicine alle nostre idee, la nostra associazione si fa portatrice di un messaggio di condivisione e di relazione, a riconferma di questo breve scritto, sulle pagine di un progetto come Zer0Magazine 2018 nato a mille chilometri di distanza da quel tetto che ci ha visti nascere, distanza che diviene insignificante quando si parla di reale progettualità condivisa, di dialogo finalizzato alla crescita e al bene comune, apertura a nuovi orizzonti, nuove prospettive in grado di innescare quel meccanismo di diffusione culturale che è pratica e sacrificio quotidiano, impegno affinché qualcosa cambi a partire dal basso, nel fermento che origina ogni buona idea di mondo.

 di Giovanni Duminuco

Sono trascorsi circa tre anni da quando ha avuto inizio l’esperienza dell’Associazione Culturale Formebrevi. Una piccola cittadina nel centro della Sicilia, lontana dalle luci e dai salotti culturali delle grandi città, sonnecchiante nella noia delle piccole realtà di provincia. Formebrevi è nata sotto un tetto, guardandosi attorno, in uno dei momenti nei quali si parlava di libri e di mondo, della necessità di aprire qualcosa, un valico,  diffondere un’idea sopita, la pratica del libro, del leggere come una volta, scrivere per riflettere sul mondo e su se stessi, condividere un gesto di cultura. Ci siamo resi conto che per fare ciò era necessario intessere relazioni con altre realtà senza scopo di lucro, per essere quanto più distanti dalle logiche del mercato, quasi a testimoniare che i libri cha a noi piace fare e leggere poco o nulla hanno a che fare con il clamore, la mercificazione cui spesso il prodotto culturale viene ridotto; siamo più vicini a quell’antica idea di cultura quale strumento di crescita e riflessione interiore, a partire dal rapporto di reciprocità che ci lega all’altro. E della condivisione Formebrevi ha fatto il suo cavallo di battaglia, a partire dal simbolo che utilizza, la trama che si origina dalla relazione delle linee, dell’impossibilità di un’unica voce lì dove è necessario un coro affinché il messaggio giunga forte, lì dove una sola voce non può arrivare, trama che è rete e groviglio essenziale affinché si sviluppi, nel rispetto di ognuna delle identità che la costituiscono, quella pluralità che è compimento e dinamica complessa di contaminazione. Anche i libri che pubblichiamo vivono di questa relazione: ognuno è legato all’altro da un rapporto di responsabilità reciproca per cui non solo il ricavato delle vendite di un libro è necessario per coprire le spese di stampa per il libro successivo, ma perché ognuno di essi esiste in funzione dell’altro che lo precede e dell’altro che lo succederà. Ci piace pensare che ognuno dei nostri libri, così come ognuno dei nostri autori, siano legati l’uno all’altro da un’idea di vicinanza e appartenenza comune che si origina dal fare rete.

Di  numerose relazioni intessute, fruttuose e instancabili collaborazioni con altre realtà molto vicine alle nostre idee, la nostra associazione si fa portatrice di un messaggio di condivisione e di relazione, a riconferma di questo breve scritto, sulle pagine di un progetto come Zer0Magazine 2018 nato a mille chilometri di distanza da quel tetto che ci ha visti nascere, distanza che diviene insignificante quando si parla di reale progettualità condivisa, di dialogo finalizzato alla crescita e al bene comune, apertura a nuovi orizzonti, nuove prospettive in grado di innescare quel meccanismo di diffusione culturale che è pratica e sacrificio quotidiano, impegno affinché qualcosa cambi a partire dal basso, nel fermento che origina ogni buona idea di mondo.

Tratto da Zer0Magazine 2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...