Mese: novembre 2015

L’infanzia dei nomi di Giorgio Bonacini

Viviana Scarinci Niente è un pensiero imbecille:/ma la sua incurvatura che rotola e svia/già mi attrae. Giorgio Bonacini L’aria grigia esterrefatta/ si agghiaccia al suolo/percossa da mille travagli/e trafitture/che conosciamo noi/al valico sovrumano. Lorenzo Calogero C’è un accenno continuo a una sorta di valico sovrumano di provenienza calogeriana […]

Poeti dal fondo: Giorgio Bonacini

“Che siano bambini o sogni, plurime apparenze o idee proiettate, non importa al lettore instradato da Giorgio Bonacini su un percorso che ha quasi la forza di una rivelazione non comunicabile” R. Pierno E avremmo smesso già da tempo di graffiarli, urtarli disarmarli e di sprecare i loro […]